Pensieri e-Motivi

Tag :

live

Feed degli articoli

The Unthanks with Brighouse & Rastrick Brass Band - Diversions Vol. 2

dans la catégorie album

2012 (RabbleRouser)

The Unthanks with Brighouse & Rastrick Brass Band Intuendo in un certo qual modo i miei gusti musicali, può essere abbastanza chiaro perché io ami le sorelle Unthank (e il loro seguito). Ed è anche perché le amo tanto, che guardavo con una certa diffidenza a questo Diversions Vol. 2 (seguito al Vol. 1 dell'anno scorso, a titolo The Songs of Robert Wyatt and Antony & The Johnsons): il fatto di riproporre un certo numero di brani dal vivo con la variante dell'accompagnamento di una delle più prestigiose fanfare del mondo, che altro può far pensare se non ad un'operazione meramente commerciale? Fatto sta che ad ascoltare il live, già subito dopo alcuni brani ho dimenticato la diffidenza, ricadendo nella mia solita adorazione, per nulla distratto dalle note sublimi degli ottoni. Io, in genere, non impazzisco per i live (salvo rare eccezioni), ma questo, per gli appassionati del gruppo, è certamente da non trascurare. L'uno-due Queen of Hearts (cantata da Chris Price) e Gan to the Kye è da colpo al cuore!

Articolo su For Folk's Sake

Per me, 7.5/10


Dead Can Dance - Live Happenings Part III

dans la catégorie ep

2012 (deadcandance.com)

Dead Can Dance - Live Happenings Part III Tra le tante reunion degli utlimi tempi spicca certamente quella di uno dei gruppi più rappresentativi degli anni '80 (e, secondo me, uno dei più importanti degli ultimi 40 anni...): i Dead Can Dance! Una reunion che segna anche un tour mondiale, che vedrà anche un'unica data italiana, il 19 ottobre prossimo, al Teatro degli Arcimboldi di Milano. L'EP (che segue gli episodi I e II), liberamente scaricabile dal loro sito, è composto da soli quattro brani, interpretati, appunto, dal vivo; forse non saranno i più belli della loro carriera, ma anche il brano più brutto dei DCD (che non saprei identificare) sarebbe comunque notevole. Si tratta di Saltarello, The Wind That Shakes The Barley, How Fortunate The Man With None e Dreams Made Flesh. Io nutro una grande aspettativa sull'album che dovrebbe vedere la luce a breve. E voi?

Free download

Per me, 8.0/10


Laura Mura & The Seven Dwarves - My Bootleg

dans la catégorie album

2012 (La bèl)

Laura Mura & The Seven Dwarves - My BootlegAltro album in free-download e questa volta italiano e veramente delizioso! Laura Mura è un'artista cagliaritana veramente poliedrica: nata in un ambiente in cui si mangiava pane e musica classica/operistica, ha iniziato a comporre già all'età di quattro anni! Il bootleg (ufficiale) è la registrazione di un concerto tenuto a Cagliari, in cui Laura e il suo gruppo intrattengono letteralmente il pubblico con un piglio divertito e divertente, interpretando brani (che toccano diversi generi, ma orbitano soprattutto in ambito folk) assolutamente minimalistici, ma parimenti deliziosi, impreziositi dalla sua voce di seta e miele (ma per una descrizione più appropriata rimando alla bella recensione su Net Music Life). Si alternano liriche in italiano, sardo, inglese, arabo, portoghese... Ascoltando questo live, si sente fisicamente l'amore e la gioia di comporre musica, aldilà di ogni calcolo e interesse economico!

Streaming

Free Download

Per me, 8.0/10