2013 (Mondo Tunes)

The Unseen Strangers - Follow The Sound E adesso godiamoci dell'ottimo e abbondante bluegrass, di quello che riempie il cuore appena partono le prime note. Per farlo, però, dobbiamo spostarci dagli scenari abituali dove questo genere impera e dobbiamo recarci a Nord, addirittura in Canada, ad Halifax, Nova Scotia, dove incontriamo un quintetto tutto pepe: The Unseen Strangers. Il gruppo è nato nel 2007 ed ha pubblicato un altro album nel 2009 (che è stato premiato) ed un EP l'anno scorso (che, tra l'altro, aveva lo stesso nome e la stessa copertina di questo ultimo album). Il loro non è un bluegrass di quelli scatenati e, anzi, a volte, rallenta per assumere i connotati di un folk cantautorale tradizionale; è però corposo e trascinante, coinvolgendo anche più di quanto le varianti sfrenate del genere sanno fare. Un loro tratto distintivo è la forte carica umoristica, che mettono nei loro testi e nei loro atteggiamenti; anche per questo motivo sono particolarmente apprezzati e ricercati nei locali folk più blasonati del Nord America. Bravi The Unseen Strangers: un po' di sano divertimento ogni tanto non guasta. E non trascuriamo la grande perizia strumentale che dimostrano senza particolari ostentazioni. Fortemente consigliato