2012 (RAR)

Sea + Air - My Heart’s Sick Chord E, per restare in tema di strumenti insoliti, che ne dite di un bel clavicembalo? Questo è un album che, in effetti, sta un po' spopolando per blog e webzine musicali e potrebbe sembrare un'inutile ripetizione che ne parli io, che di solito mi rivolgo agli album bistrattati... :D Ma, visto che lo sto ascoltando da settimane, ormai (da quando, cioè, se ne parlava molto meno...), ho deciso di dire anch'io la mia. I Sea + Air sono, di fatto, una coppia tedesco-greca e chissà che non sia la convergenza di due origini, lontane non tanto geograficamente quanto di retaggio culturale e mentalità, ad apportare tale originale briosità nella loro musica! Ogni loro canzone è una storia a sé, riuscendo a passare con estrema naturalezza da classicismi che si perdono nella notte dei tempi (e che mi hanno fatto venire in mente uno dei miei gruppi giapponesi preferiti: i Kuroyuri Shimai...) ad un pop attualissimo, al rock più vivace. Il dualismo vocale, poi, contribuisce ad arricchire il vigore espressivo. Alcuni brani hanno tutte le caratteristiche per sfondare come singoli e non mi sorprenderebbe di sentirli presto per radio (ad esempio Do Animals Cry). Gradevolissima sorpresa.

Recensione di Antonio Laudazi per SentireAscoltare

Per me, 8.0/10