2012 (Old Farm Pony)

Rose Cousins - We Have Made A Spark Country folk sobrio, elegante e malinconico per questa cantautrice canadese, che ha trovato sulla scena amica di Boston nuova linfa artistica e tanta collaborazione. Non è un album da primissimo impatto: infatti ho voluto ascoltarlo un po' prima di esprimere un'opinione che non fosse avventata. La mancanza di melodie immediatamente assimilabili o particolarmente intriganti può indurre nel comune errore di sorvolare su di un'opera che, invece, sa ben ripagare un minimo di pazienza spesa. Anche i testi sono degni di nota (anche se io devo confessare che i testi in genere li ascolto ben poco, preferendo focalizzare l'attenzione sul suono della voce, quasi fosse un ulteriore strumento...), fatti di significati profondi, che trattano soprattutto dei grandi ostacoli che la vita riserva e della forza d'animo e della disposizione necessarie per affrontarli e superarli...

Streaming parziale

La bella recensione di Kim Ruehl per Folk Alley

Per me, almeno 7.5/10