2012 (Nonesuch)

Carolina Chocolate Drops - Leaving Eden Se c'è un genere su cui io mi fiondo senza pensarci minimamente, quello è il bluegrass! Quelle esplosioni di chitarre, violini, mandolini, banjo sono per me irresistibili; quando poi sono addirittura scatenate, letteralmente non riesco a stare fermo e mi metto a saltare come uno scemo! LOL Nel caso di questo delizioso gruppo della (appunto) North Carolina, forse parlare semplicemente di bluegrass è improprio: nonostante che siano attivi da pochi anni, la loro musica sembra attingere in un passato remoto, rivolgendosi soprattutto alla musica nera degli schiavi, in cui anche il blues delle origini ha un suo ruolo importante. In effetti, alcuni brani mi ricordano da vicino un vecchio vinile che contiene registrazioni sul campo di anziani bluesmen (e women) neri. Fatto sta che questo Leaving Eden, alternando brani allegrissimi ad altri tipicamente blue, è gustosissimo, uno di quegli album che già da subito può essere considerato un classico, dimostrando che, pur essendo nel 2012 ed essendo sopraffatti da miriadi di generi musicali più o meno nuovi, ce ne sono alcuni che rimarranno radicati nel gusto degli ascoltatori più sensibili e non passeranno mai di moda...

L'interessante recensione di Giampiero Di Carlo per Rockol

Per me, 8.0/10