2012 (Arts & Crafts)

The Darcys - AjaInnanzitutto una premessa: noto che in rete, in questi giorni, si sta assistendo ad una presenza maggiore, rispetto al recente passato, di artisti che mettono a disposizione le loro opere per il download gratuito: questo è uno di quei casi, un altro lo posterò a breve... Sarà forse dovuto alle note vicende che hanno interessato alcuni provider di filesharing? Se non fosse una coincidenza , la cosa sarebbe molto significativa e dimostrerebbe in un certo senso quello che vado blaterando da un po': il filesharing, per gli artisti non precisamente mainstream, è tutt'altro che negativo! Ma la chiudo qui... Forse in questo caso la considerazione è un po' forzata, anche perché mi sembra di capire che già il precedente lavoro (l'omonimo dell'anno scorso) è stato distribuito in questo modo (download digitale free e vinile in edizione limitata).

Comunque, The Darcys è un gruppo canadese che, in questa ocaasione, prende pari pari un album del passato (non uno qualunque, ma addirittura il mitico Aja degli Steely Dan) e lo reinterpreta in chiave contemporanea e personale. Devo essere sincero: in un primo momento, non facendo caso ai titoli, non mi ero accorto che fossero delle cover! In effetti, la loro reinterpretazione ha qualcosa di geniale: viene di molto attenuata la sfumatura jazz dei brani originali, si acceleranno e si incrementano i riff e viene aggiunta una componente tenuamente sperimentale. Io continuo a preferire gli originali (anche perché la voce di Donald Fagen per me è <3 ), ma ascoltarli è comunque un'esperienza interessante...

Free download

Per me, 7.0/10