2011 (Mistletone Records)

The Orbweavers - LoomQuesto album, per me, ha costituito un colpo di coda del 2011: infatti, non ho fatto in tempo ad inserirlo nella mia classifica per il 2011 postata su Ondarock (l'ho però inserito in quella pubblicata qui, anche se non in top-20).

Gli Orbweavers sono australiani e sono qui al secondo lavoro; la loro musica è dolce, evocativa, semplice e raffinata al tempo stesso; è una serie ininterrotta di belle (alcune bellissime) canzoni, in cui si alternano la voce femminile di Marita Dyson (soprattutto) e quella maschile di Stuart Flanagan. One by One e la title-track, in particolare, per me sono tra i più bei brani dell'anno appena trascorso.

Ascoltateli:

Per me, 8.0/10