Questo blog nasce senza particolari pretese. Non presume di essere una webzine musicale, né i suoi articoli pretendono di essere delle recensioni. Il suo scopo puro e semplice è quello di condividere la passione per la ricerca di nuove emozioni in musica, una ricerca senza limiti o pregiudizi, pronta all'ascolto di tutto...

Non chiedete il download di file musicali: non è questo lo scopo del blog. Non ho nulla contro il download; anzi, nell'era di internet, penso che in esso si identifichi il miglior modo di promuovere gruppi e artisti emergenti. È di fatto uno stimolo continuo per gli stessi artisti, nella consapevolezza che gli ascoltatori non sono più gli acquirenti sprovveduti di una volta, che compravano (magari per corrispondenza) un disco solo per aver letto una recensione o per averne sentito parlare, senza aver la possibilità di ascoltarlo, ad eccezione di qualche sporadico brano... Mi riconosco abbastanza bene in questo archetipo di acquirente: ne ho ritirati di dischi a scatola chiusa, solo perché impressionato da una recensione de Il Mucchio Selvaggio o di Rockerilla...!

Quelle erano le mie fonti originarie (si capisce che fra poco avrò 50 anni?[1]). Quelle recenti si trovano sulla rete. In particolare, un ruolo fondamentale, in questi ultimi anni, l'ha giocato Ondarock, una community a cui mi sento particolarmente legato e verso cui esprimo un mix, spesso indistinto, di amore/odio. Amore soprattutto perché mi ha dato la possibilità di ampliare di molto i miei orizzonti in campo musicale (dai '90 in poi ero un po' lontano dalla scena...) e anche perché ho raggiunto con una serie di utenti un certo livello di affiatamento (con un paio, miei concittadini, ho avuto anche qualche piacevole incontro); odio (parola grossa, ma è tanto per insistere col modo di dire) perché ho avuto la netta impressione che, spesso, in essa si perda lo spirito squisitamente musicofilo della condivisione, a vantaggio della tracotanza dell'imporre il proprio io e le proprie convinzioni. L'atteggiamento ingombrante di alcuni utenti mi è risultato proprio indigesto ed è anche (ma non solo) per questo che, recentemente, avevo deciso di interrompere la mia partecipazione attiva, pur continuando la frequente consultazione [2]. Ci tengo a precisare, comunque, che si tratta di una webzine (con relativa community) di tutto rispetto, sicuramente tra le più prestigiose del settore sulla scena nazionale e non solo. Le persone che ne fanno parte brillano per le competenze variegate e per l'intrinseco valore umano (l'amministratore è persona degnissima e anche lo staff di moderazione, così come quello dei redattori, è composto da persone correttissime e dalla cultura esemplare). Anche la maggior parte degli utenti è civile e veramente appassionata; poi ci sono, come dappertutto, le pecore nere...

Ma torniamo a Pensieri e-Motivi. Ho detto niente limiti. Sì, ma qualche indirizzo c'è. I miei ascolti, man mano che il tempo passa, si fanno sempre più orientati verso suoni rilassati e il gusto verso le sperimentazioni e le avanguardie di prima comincia piano piano a scemare... Pensieri e-Motivi, quindi, tratterà parecchio folk, ma anche pop di qualità, mod-classical, un po' di prog, qualche contaminazione jazz e del sano vecchio buon rock, senza dimenticare, comunque, gli estremismi di un tempo (con un po' di moderazione)... Ci tengo a precisare che, per quanto riguarda i generi, io sono in confusione totale, specialmente al cospetto del vero marasma di generi e sottogeneri, nati recentemente come i funghi! Pertanto mi limiterò all'indicazione di quelli che potremmo definire "macro-generi", secondo le mie impressioni. Leggasi "prendeteli con le pinze"...

Naturalmente, se qualcuno volesse contribuire e partecipare attivamente, sarebbe il benvenuto! Basta comunicarmelo.

Intanto Buon ascolto!

Ringrazio la community di Dotcleår per l'ottimo ''CMS'' e Bastien Jaillot (ephase / Xieme-Art.org) per il bellissimo tema: l'originale era tutto in francese; ho tradotto i titoli grafici cercando di mantenere lo stile (ho comunque chiesto l'autorizzazione all'autore e sono in attesa di risposta...).

Notes

[1] Nel frattempo li ho ben compiuti :)

[2] Recentemente, ho ripreso a frequentare il forum, ma limitandomi, per ora, nel numero e nel contenuto degli interventi...